"Alto volume. Politica, comunicazione e marketing" presentato a Matera il libro di Francesco Giorgino | Agenzia Officinae · Lean Marketing, Digital Web Marketing, Comunicazione, Brand Design, Formazione, Lean Marketing Model, Lean Marketing Canvas, Consulenza Lean e Digital Marketing, Gestione Affari Commerciali, Business Intelligence, Outsorcing Agenzie, Second Opinion, Marketing Territoriale, Marketing Politico, Lobbying, Registrazione Marchi e Brevetti, Digital Assessment, Website Assessment, Ricerca di Mercato On Line, Website Appeal Analisys, Digital Brand Identity & Naming, Indicizzazione SEO e Posizionamento Sito Web, Realizzazione Siti Web, Blog, Portali, Brand Management, PR - Copywriting, Brand Design / Grafica Pubblicitaria / Packaging, Ufficio Stampa / PR · Matera, Milano, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino-Alto Adige, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto

“Alto volume. Politica, comunicazione e marketing” presentato a Matera il libro di Francesco Giorgino

“Alto volume. Politica, comunicazione e marketing” presentato a Matera il libro di Francesco Giorgino

Sabato 30 marzo 2019 alle ore 18 presso l’Hotel Nazionale di Matera il giornalista Rai e conduttore del TG1 Francesco Giorgino presenta il libro “Alto volume”: un occasione per discutere del futuro della politica, di comunicazione e marketing.

L’evento è stato promosso dalla Libreria Di Giulio in collaborazione cin collaborazione con AISM – Associazione Italiana Sviluppo Marketing. Ha introdotto e moderato Alessandro Martemucci esperto di marketing e digital delegato AISM per il Sud Italia.

Il libro “Alto volume. Politica, comunicazione e marketing”
La politica sta diventando sempre più comunicazione e marketing. Dagli Stati Uniti all’Italia si sta consolidando un nuovo modo di conquistare e gestire il consenso elettorale. E, dunque, di far politica. Nell’era del populismo e del sovranismo, nell’era del primato dei dati e dei social network, a contare è più la rappresentazione nella sfera pubblica mediata che la rappresentanza. Sono tanti gli strumenti a disposizione di chi, detenendo il potere, ha come priorità del proprio agire comunicativo l’aumento del livello di engagement dei cittadini. All’overload informativo degli ultimi decenni si è associato un significativo cambio d’intonazione che ha trasformato la comunicazione politica da forma in sostanza, avvicinandola sempre più al content marketing.

Rintracciare analogie e differenze tra Salvini e Di Maio, tra Renzi e Berlusconi, è un dovere se si vuole capire un po’ di più del modo in cui, almeno in Italia, la politica esercita i propri effetti sulla società.

Il libro si compone di quattro capitoli nei quali sono affrontate le tematiche inerenti alla sempre più corposa convergenza della politica nelle logiche e nei linguaggi tipici della comunicazione e del marketing. Passando per un’attenta e chiara analisi della politica nell’era del web 2.0, andando a delineare i nuovi significati del concetto di populismo nell’era della politica post-moderna, nella seconda parte si giunge a sezioni dedicate ai soggetti di spicco che hanno incarnato ed incarnano, ognuno con differenti peculiarità, l’Italia dell’era dei sovranismi e dei populismi.

L’autore
Francesco Giorgino è giornalista, volto di spicco del Tg1 delle 20, saggista e docente universitario di Marketing e Newsmaking presso l’università Luiss Guido Carli e da settembre 2018 anche docente di Giornalismo, Comunicazione e Marketing politico presso il dipartimento di Scienze della Comunicazione dell’Università di Bari.